FAQ – Rasoi

– Come si utilizzano i rasoi HeadBlade?

Solitamente quando si parla di rasoi ci si aspetta una lama connessa ad un manico, i prodotti HeadBlade con la loro forma ricercata escono dagli schemi tradizionali e potrebbero apparire complessi da utilizzare. In realtà, si tratta di prodotti studiati e realizzati partendo da zero avendo in mente le sole esigenze della testa ed in effetti dopo il primo utilizzo, ci si accorge della loro estrema semplicità nell’utilizzo.

Tutti i rasoi della linea HeadBlade hanno una forma che ci ricorda qualche prototipo di auto ed un gancio ricurvo sulla parte superiore. Inserendo il dito medio nel gancio, si afferra il rasoio mentre le altre dita si appoggeranno sulla restante parte del rasoio, a questo punto sarà del tutto naturale effettuare passaggi sulla parte da radere.

– Qual’è la differenza tra un rasoio Ghost, Sport, ATX e MOTO?

Il modello Ghost e Sport differiscono sostanzialmente dal fatto che il Ghost è fondamentalmente uno Sport senza ruote (molti utenti preferiscono avere solo un punto di contatto piuttosto che delle ruote che scorrono) inoltre, questi due rasoi differiscono dal modello ATX e MOTO per il fatto di avere le lame nella parte anteriore del rasoio (le lame vengono spinte in avanti un po’ come si fa con un tagliaerba a spinta) mentre nell’ATX sono poste sul posteriore (le lame vengono trainate un po’ come si fa con un trattore che ara)

In particolare, per il modello MOTO, ovvero l’ultimo nato dell’intera gamma HeadBlade che deriva dall’ATX, la parte anteriore è composta da una spera che ruota in ogni direzione e che permette di seguire il contorno della testa in maniera semplice ed intuitiva. Oltre a questa particolarità, il corpo centrale del MOTO è provvisto di perno centrale che ne permette la rotazione dell’asse (un pò come una moto che affronta una curva), questo per permettere un andamento sulla zona da radere ancora più fluido ed intuitivo.

– Perchè dovrei utilizzare un rasoio HeadBlade invece di un rasoio classico?

Beh, dipende dalla parte da radere. Se si tratta di radere una barba allora sono molto più indicati i rasoi classici in quanto studiati appunto per la barba anche se molto spesso vengono utilizzati per altri scopi. Se invece è tua intenzione raderti la testa, allora non c’è sul mercato che sia meglio di un HeadBlade in quanto questi prodotti nascono esclusivamente come rasoi per la testa. Il comfort, la velocità di esecuzione e la sicurezza nella rasatura non hanno davvero eguali.

Dopo gli innumerevoli riconoscimenti internazionali, HeadBlade si è affermato come ‘Il leader mondiale nella rasatura della testa’

– Come si sostituiscono le lame dei rasoi?

Per rispondere a questa domanda non c’è nulla di meglio di un video:

In questo si vede come sostituire una testina del modello ATX;

In questo, trattiamo il modello Sport (valido anche per il Ghost)

– Quante rasature posso fare con una testina a 3, 4 o 6 lame?

Magari potessimo rispondere con un numero ben preciso ma vi diamo lo stesso dei dati provenienti dalle esperienze dei nostri clienti.

Solitamente con un HB3 si dovrebbero tranquillamente riuscire ad effettuare 4-5 rasature mentre con i modelli HB4 e HB6 stiamo su un numero che va da 6 a 10. Come per i rasoi da barba, la questione e puramente soggettiva, dipende molto dal tipo/durezza e lunghezza del capello.

– E’ difficile radermi con un HeadBlade?

Radersi la testa è sempre stata un operazione piuttosto delicata, prima dell’arrivo di HeadBlade, eravamo costretti a recarci da un barbiere oppure utilizzare un rasoio da barba o per le gambe per il nostro scopo.

I nostri rasoi, in particolare il modello MOTO, permettono di affrontare la rasatura della testa con la massima tranquillità, una volta che avrete preso dimestichezza con il prodotto, vi raderete dietro il lobi delle orecchie (da sempre punti difficili per chi si rade da solo) e dietro la nuca con una semplicità incredibile.

Anche per chi avesse una certa esperienza con altri prodotti, troverà nei rasoi HeadBlade il prodotto che mancava!

– Qual’è la differenza tra una testina a 3, 4 e 6 lame?

Una testina a tre lame ha un determinato spazio tra le lame che si va riducendo man mano che sale il numero di lame, pertanto, una testina a tre lame si sciacquerà più facilmente di una a sei lame avendo quest’ultima uno spazio tra le lame inferiore e quindi una maggior propensione ad ingolfarsi con i peli.

Una testina a 3 lame sarà quindi più indicata ad una persona che si rade raramente, una 4 lame sarà buona per chi si rade settimanalmente ed una 6 lame sarà ottima per chi si rade costantemente. Questo perchè una persona che si rade raramente effettuerà dei tagli su un capello più lungo rispetto ad una persona che si rade costantemente e quindi avrà bisogno di una testina con uno spazio sufficiente ad accogliere i propri peli per poi risciacquarli con facilità.

2 Risposte a “FAQ – Rasoi”

  1. danilo.dusatti 25/08/2014 at 19:44 #

    Dopo un po’ di pratica sembra semplice radersi la testa proverò

  2. bruno.pannozzi74 12/09/2014 at 09:09 #

    Il rasoio ATX è uno spettacolo. Impossibile tagliarsi maneggevolezza e scorrimento sulla pelle unica. Complimenti

Lascia un commento