Perchè gli uomini combattono la calvizie in maniera estenuante

Un nostro collega, esperto in calvizie che dal 2006 gestisce Sly Bald Guys, il blog e forum più seguiti al mondo per quanto riguarda la rasatura della testa, ci ha fatto notare quanto timore hanno gli uomini di perdere i capelli e nonostante la cosa potrebbe apparire quasi ovvia, quello che non è altrettanto chiaro è il motivo per cui gli uomini hanno questa paura.

paura calvizieCi sono stati migliaia di ragazzi che sul forum non facevano altro che chiedere aiuto su come risolvere il problema, a prescindere dalla razza, dalle preferenze sessuali e dall’età, tutti credevano in una sola cosa; che non sarebbero stati più attraenti.

Una caratteristica dell’uomo in cerca di una compagna è quella di dare alla bellezza un importanza primaria. Questo è il motivo per cui l’industria cosmetica femminile è così sviluppata, le donne vogliono apparire al meglio perchè sanno che gli uomini sono maggiormente interessati a quello. Spesso però, alcuni uomini sono talmente interessati solo ed esclusivamente al fattore bellezza che si convincono del fatto che anche per le donne, la sola ed unica caratteristica fondamentale nella ricerca di un partner sia la bellezza. Praticamente, questi uomini pensano erroneamente che anche le donne sono così superficiali nella loro scelta e che quindi un alopecia risulterebbe come un handicap.

Ebbene, sicuramente ci saranno donne che non preferisconi i calvi, ma questo corrisponde esattamente ad un uomo che preferisce le more piuttosto che le bionde, nulla di più.

Molti dei frequentatori del blog del nostro collega arrivano con un idea sulle preferenze femminili ben lontana dalla realtà e non capiscono che le donne sono molto più interessate nella fiducia, nella sicurezza e nel calore che un uomo trasmette piuttosto che nella mera bellezza. Lo si può notare nella vita di tutti i giorni, basta guardarsi intorno e notare se il compagno di una donna che consideriamo esteticamente bella, sia altrettanto bello. Anche se sono molte le coppie costituite da due partner equamente belli, nella maggior parte dei casi, l’uomo avrà un aspetto piuttosto normale.

A questo punto, molti uomini risponderanno dicendo che si preoccupano di come saranno percepiti sul luogo di lavoro, ma possiamo affermare che nel 99% dei casi, la loro preoccupazione si basa in realtà su come sarà percepita la loro attrattività.

Per meglio comprendere l’inutilità di questa fobia, esiste un test denominato ‘30 day rule’ che consiste fondamentalmente nel radersi la testa continuamente per 30 giorni. Questa pratica, a detta di molti, vi aiuterà a guadagnare la confidenza e sicurezza necessaria ed anche se inizialmente molti troveranno il vostro nuovo look inusuale, è proprio il fatto di radersi per 30 giorni che permetterà a tutti, compresi voi di abituarsi al nuovo stile e vi stupirete di quanta sicurezza guadagnerete.

radersi la testa

Tags:

2 Risposte a “Perchè gli uomini combattono la calvizie in maniera estenuante”

  1. Raffaele 31/10/2017 at 22:25 #

    Un articolo pieno di menzogne. L’autore di questo articolo vuol far passare gli uomini “superficiali” mentre le donne come “santarelline”, “profonde”. Cosa falsa. Le donne, semplicemente, rispetto agli uomini tendono a voler apparire meno superficiali a riguardo dell’aspetto estetico, ma nei fatti sono superficiali come e più degli uomini, specie per quanto riguarda i rapporti occasionali (che oggi sono la maggioranza delle interazioni sessuali), in cui conta praticamente solo l’aspetto, le donne sono molto più selettive degli uomini. Certo una donna si mette con un uomo calvo se questo ha un bel lavoro.Ma rapporti di questo genere non sono sinceri. Io sono calvo,e so quello che significa in termini di mancanza di attrazione verso le donne,. Mi sento offeso di fronte all’arrogante negazionismo dell’autore di questo articolo

    • Bernardo Pezzella 01/11/2017 at 16:40 #

      La ringrazio per aver condiviso il suo parere, ma non si deve sentire offeso, in fondo si tratta solamente di punti di vista differenti.

Rispondi a Raffaele Click here to cancel reply.