13 motivi per cui una testa rasata è sexy….. ……..detto da una donna

I nostri colleghi di AllWomenTalk hanno realizzato un interessante articolo nel quale una donna racconta i motivi per cui considera sexy gli uomini calvi. Abbiamo deciso di riproporvelo così come lo ha raccontato:

calvo sexy

Sono sposata con un uomo che si rade la testa intenzionalmente per via di una continua recessione e di qualche capello grigio di troppo. Ho sempre pensato che i ragazzi con la testa rasata fossero piuttosto sexy. Sono anche contenta del fatto che al giorno d’oggi sono sempre di più gli uomini che pongono fine al problema della calvizie con questa decisione, piuttosto che affidarsi alle cure più o meno efficaci, o peggio ancora con l’utilizo del parrucchino. Ecco 13 motivi per cui gli uomini calvi sono sexy. Voi cosa ne pensate?

1. Una testa rasata rende l’uomo più ordinato

Sin dal mattino, quando si svegliano senza avere una testa sformata dal cuscino, i rasati possiedono il grande vantaggio di apparire ordinati dal momento in cui aprono gli occhi. Quest’aspetto ordinato sarà presente per tutto l’arco della giornata sia che si tratti di un giorno dedicato al lavoro, allo sport o allo svago, non ci sarà mai il rischio di avere i capelli sudati appiccicati sulla fronte.

2. I calvi hanno un aspetto più mascolino

Fate caso a quanti attori di film d’azione sono calvi, sono davvero molti e sono sicuramente più sexy di quelli con il codino. Bruce Willis, Vin Diesel, Jason Statham e Samuel L. Jackson sono solo alcuni di essi. Inoltre, credo che questa loro scelta rafforzi l’immagine dei ruoli che interpretano.

3. La calvizie e la maturità sembrano essere interconnesse

Quando si trovano a dover spiegare i motivi per cui si radono, i calvi devono continuamente confrontarsi e probabilmente proprio a causa di questo, diventano più maturi. Devo ancora incontrare un uomo immaturo con la testa calva, nonostante sono sicura che ce ne sono molti, ma per quanto mi riguarda, la calvizie sembra andare a braccetto con la maturità.

4. Sono meno inclini ad impiegare le ore per prepararsi

I calvi non hanno bisogno di perdere tempo ad agghindarsi per ore nel bagno prima di poter uscire di casa, la loro procedura preparativa è molto più semplice e rapida. Quelli che conosco io, sembrano avere i piedi per terra e sono poco interessati ai giudizi. Tendono ad avere l’atteggiamento del “Prendi o Lascia”.

5. La mancanza di capelli risalta le altre caratteristiche

Solitamente, da lontano, la prima cosa che noto di un uomo sono i capelli e se l’uomo è calvo, la mia attenzione passa alle altre caratteristiche. Il sorriso, lo sguardo, il modo in cui cammina, le espressioni facciali, la mimica, e via dicendo, tutte cose che sarebbero potute passare in secondo piano.

6. Non possiedono un buffo taglio di capelli

Siamo sinceri, alcuni tagli di capelli sono a dir poco orribili. Ne ho visti alcuni talmente drammatici che meritavano di essere rasati immediatamente. I calvi non si devono preoccupare di apparire ridicoli in questo senso. Sia con una rasatura appena effettuata che con un leggero strato di capelli, il loro look è sempre sexy.

7. Gli uomini con la testa rasata sono più sicuri di sè

A mio avviso, la sicurezza di un uomo è una caratteristica alquanto sexy. L’aspetto sembra non essere importante quando un uomo è sicuro di sè. Si riconosce dal fatto che cammina a testa alta ed è sempre pronto a regalare un sorriso. Il carisma di questo tipo di uomo è innegabile come pure il fatto che la maggior parte degli uomini di questa categoria si rade la testa.

8. Molte celebrità sono calve per scelta

Il fatto che moltissimi personaggi dello spettacolo abbiano scelto di assumere questo look, ha reso la testa rasata un vero e proprio “trend”.

9. Accettano i cambiamenti

Un uomo che riesce ad accettare il fatto di perdere i capelli senza dover necessariamente ricorrere ad un trapianto, una cura farmacologica o un parrucchino, è decisamente una persona da ammirare. Accetta i cambiamenti del proprio corpo, una caratteristica molto importante in quanto gli uomini che sanno adattarsi, sono gli uomini che sapranno accettare i cambiamenti fisici ai quali anche le donne andranno inesorabilmente incontro.

10. Non perdono tempo ad agghindarsi

Non ho intenzione di uscire con un uomo che passa più tempo di me allo specchio solo per pettinarsi i capelli. I calvi non hanno bisogno di queste inutili perdite di tempo, sono più “Maschi” e quindi, “Sexy”. Inoltre non occupano tutto quello spazio nel bagno con i loro prodotti.

11. Più Testosterone

Generalmente i calvi possiedono livelli di Testosterone maggiori di chi possiede tutti i capelli, è una delle cause della loro calvizie. Questo li rende più attivi e vitali, sempre con il giusto stato d’animo.

12. Meno attratti dagli specchi

Sapete cosa mi faceva imbestialire quando uscivo con ragazzi dalle pettinature perfette? Il fatto che si specchiavano continuamente per controllare lo stato della pettinatura. Questa è una delle cose meno sexy che ci siano. Preferirei far indossare un cappello al mio uomo per semplificargli la vita. I calvi non hanno di questi problemi; sono sempre al 100% senza bisogno di specchiarsi, e lo sanno.

13. Sono esenti dai “capelli a cappello”

Il rapporto dei calvi con il cappello è un rapporto pressochè perfetto. Non ho mai avuto nulla contro i capelli che prendevano la forma del cappello, ma se per voi è un problema, questo è un motivo in più per scegliere un calvo.

Avete intenzione di regalare al vostro uomo il miglior rasoio al mondo per la testa? non c’è nulla meglio del HeadBlade ATX 728X90-1

Tags:

31 Risposte a “13 motivi per cui una testa rasata è sexy….. ……..detto da una donna”

  1. io 20/10/2014 at 19:29 #

    un articolo a dir poco pietoso ,un calvo con l’alopecia e rasato è sexi quanto un tombino

    • Bernardo Pezzella 20/10/2014 at 20:42 #

      Beh, cosa dire, è un suo punto di vista e lo rispettiamo come tale.

    • Enzo 26/10/2015 at 16:10 #

      Volevo dare una risposta sull’articolo letto!
      Io sono diventato calvo dai 22 anni e a43 anni quei pochi capelli sulla nuca grigi.Mi srntivo un tombino, poi per lavoro sono andato a Londra dove vedevo tanti negozi che vendevano parrucche per uomo trpppo cari per me.Allora ho cercato online e devo dire che ho trovato parrucche ottime e meno costose.Devo dire che da 8 anni porto la parrucca totalmente invisibile e mi ha dato un notevole successo.Grazie per chi leggera’.

      • Beppe 04/01/2016 at 20:42 #

        Se porti un parucchino so vede da lontano e non passi inosservato e tutti che ti puntano il dito.
        Meglio essere calvi e in forma , piuttosto che un pirla con un gatto in testa.

    • mariophantom08 11/11/2015 at 22:03 #

      cosa centra l’alopecia? È come dire ad un’uomo che si depila che è gay. Comunque meglio calvi e sexy, che finti tinti capelloni trapiantati.

    • Alex 02/07/2016 at 19:28 #

      Infatti.. Jason Statham, Bruce Willis, vin diesel…. Solo per citarne alcuni, in paesi pieni di figa come USA e Russia sono considerati meglio di Brad Pitt.

  2. enzo 16/02/2015 at 20:35 #

    Ciao…….
    Ho letto tutti I punti di vista e non voto certamente 10!
    Io porto una parrucca per intero, sotto sono totalmente rasato e devo dire che sto benissimo e con un buon taglio e’ totalmente invisibile. Io lavoro a Londra come indossatore di moda e alla mia eta’ 51 anni le donne ne vanno matte! Complice anche di un fisico perfetto e di un viso ben curato , quindi la mia eta’ come mi danno spesso, non e’ di 51 anni ma bensi’ di 10 meno grazie ai miei capelli anche se non sono veri. Ma ripeto e’ del tutto invisibile!
    Ciao

    • Bernardo Pezzella 16/02/2015 at 21:46 #

      Ovviamente esistono delle eccezioni e lei ne è un esempio.
      Le facciamo i nostri complimenti e le facciamo un grande in bocca al lupo.
      Ciao e Grazie.

  3. maurizio sorrenti 19/02/2015 at 21:35 #

    beh che dire.. ognuno poi fà quello che vuole ci mancherebbe, però c’è un limite a tutto!
    mi capita di vedere in giro uomini al limite del ridicolo.. provo imbarazzo io per loro!
    parrucche e riporti alla lino banfi, capelli portati lunghi con evidenti segni di calvizie sono veramente
    tristi. è chiaro che un uomo che non cura il proprio aspetto, con denti gialli, unghie lunghe,
    look pacchiano e sovrappeso, anche con una chioma fluente farà ribrezzo comunque.
    sono i dettagli che fanno la differenza! nell’insieme.
    tutti i rasati a zero o addirittura a pelle che conosco curano anche il proprio aspetto, hanno fisici più o meno statuari e curano molto i dettagli. beh sono sempre assieme a donne bellissime e affascinanti. ma sopratutto, sono sicuri di sè. non bambocci insicuri parruccati o con tre peli in testa.

  4. Jessica Sorrentino 22/07/2015 at 15:39 #

    hooo poi c’e Wentworth Miller!! che é un’attore bellissimo, sexy, carismatico. E porta ovviamente i capelli rasati come piace a me. Ciao!!

    • Floriana pazzadiwentworthmiller 22/07/2015 at 15:51 #

      Qualcuno ha nominato Wentworth Miller… beh sono pazza di lui!!! cara Jessica, vedo che abbiamo qualcosina in comune.. hihihi Michael Scofield ”indimenticabilee”.
      Un salutone da Flory ”i love Went”

      • Jessica Went 22/07/2015 at 16:07 #

        Beh qui manca una persona o per meglio dire un figo. Io amo Wentworth Miller come vedete mi piacciono gli uomini con testa rasata
        e a lui gli stanno davvero benissimo
        poi ha un bellissimo viso e dei occhi pazzeschi color ghiaccio-azzurro ”che ti fanno impazzire” poi ha delle labbra!!! super-eccitanti!!!! che ti vien voglia di baciarlo. ”sbavo”… e il suo sguardo penetrante che ti osserva l’anima hihihi bello troppo bello ciao ciao e miraccomando vedete la serie ”Prison Break” . Adios Dios!!!… amigos…

  5. Erika 07/12/2015 at 02:04 #

    Ma chi Scofield? beh, lui é un figo della madonna!!

  6. sentenza 10/12/2015 at 22:14 #

    …io ho 50 anni… e porto la protesi da 20 anni…. gli amici o persone vicine lo sanno ma almeno non dicono nulla….a volte in giro si accorgono o si insospettiscono……a volte no…. fa male dentro accorgersi quando si accorgono….e non so’ spiegare ma chi porta la protesi come me’ si accorge sempre degli altri…quando ti osservano….quando capita………
    ..sembra avere gli occhi anche dietro…
    …e la cosa piu’ tremenda e quando una donna ti guarda…..e non riesci a capire se guarda te……
    ….o si accorge………
    ……. .non puo’ capire uno che a una testa tipo Caparezza…ho un rokkettaro tipo anni 70 con capelli lisci fino alle chiappe…!!!…non puo’…….
    ….tra un po’ parto andro’ in vacanza in un altro continente per un mese….ho deciso di radermi… difficile che incontri uno o una che conosco…..devo provare a capire se e’ il momento di cambiare….non e’ facile…..ma…….
    ….che dire….se una vita sola non basta……..proviamo a passare a un’altra…..
    ..che io abbia la forza….ciao.

  7. Antonella 01/02/2016 at 12:00 #

    scusate ma dire che un uomo calvo è sexy, e migliore di chi ha i capelli… mi pare eccessivo.
    Guardate l’ex calciatore Stefano Bettarini con i capelli, e poi dopo che li ha persi. Cavolo non c’è paragone, era molto meglio con i capelli.
    Prendete l’attore Ashton Kutcher, Ha i capelli lunghi, ed è uno degli attori più sexy del Mondo, altro che Bruce Willis (guardate Bruce oggi nello spot dei telefonini… orrendo, sembra un 90enne)
    E vogliamo parlare di Gabriel Garko? capelli scolpiti, ed è un bell’uomo, molto più bello del pelato Vin Diesel.
    Oppure Raoul Bova. Ha i capelli, ed è molto più bello dei pelati che avete citato nell’articolo.
    Ma perchè invece Josh Holloway? Capelli lunghi e folti, ed è un bellissimo ragazzo.
    Brad Pitt? Capellone e bellissimo (in confronto John Statham è un cesso a pedali. Che poi diciamocelo, Statham sembra un 60enne)
    Discorso testosterone: quello che c’è scritto in questo articolo è vero solo in parte: il testosterone alto causa calvizie solo se hai i bulbi piliferi sensibili all’azione del DHT. In quel caso, tesosterone alto porta alla calvizie. Se però non hai i bulbi sensibili al DHT, puoi anche avere il testosterone altissimo e i capelli non li perdi. Quindi esistono uomini con tesosterone alto e capelloni.

    • Bernardo Pezzella 01/02/2016 at 20:03 #

      Ovviamente si tratta di gusti del tutto personali che condividiamo in parte, come nel caso di Gabriel Garko che sicuramente perderebbe molto del suo fascino se avesse una testa pelata, ma su personaggi del calibro di Bruce Willis, Jason Statham, The Rock, Vin Diesel e via dicendo… Ci dispiace, ma abbiamo un idea molto diversa.

      Riguardo al testosterone, in effetti le ultime ricerche hanno mostrato una correlazione tra calvizie e DHT, approfondiremo il discorso in un articolo dedicato.

      Grazie Antonella, abbiamo molto apprezzato il tuo punto di vista.

  8. Giovanni 12/07/2016 at 20:34 #

    A me dei vostri attori non me ne frega proprio niente,chi a tanti capelli meglio, chi come me ne a pochi
    se ne deve fare una ragione, e non mettersi capelli veri o finti,o gatti in testa per coprirsela, perché la realtà
    è un’altra avete problemi psicologici, vi do un consiglio siate voi stessi. Solo cosi’ con o senza capelli sarete felici.

    • Davide 07/08/2016 at 06:28 #

      Giusto

  9. Alberto 25/07/2016 at 01:53 #

    Ho 23 anni, pochi capelli, mi raso ma porto perennemente la barba perché è quella che fa la differenza in me. Sto con una ragazza bellissima, come poche, che mi ha conosciuto così e che una volta mi disse “se ti avessi conosciuto coi capelli, magari non mi saresti nemmeno piaciuto” e io ci credo. Certo, meglio essere rasati con la consapevolezza di avere i capelli, ma questa è la natura e non si può comandare. Relax e take it easy!

    P.s.: un uomo calvo di grande successo é sicuramente Luca Zingarelli.

    • Alberto 25/07/2016 at 01:54 #

      Zingaretti*

  10. davide 25/08/2016 at 12:08 #

    Ciao a tutti, calvi o capelluti, rasati con i capelli o non.. Ho iniziato a perdere i capelli a 37 anni ma la cosa non è sfociata nella pelata completa bensì in una classica “chierica” che era comunque stata messa in conto, visto che il destino aveva riservato a mio padre ed ai fratelli uguale trattamento..mi sono cosi attrezzato progressivamente; facevo già tagli a macchinetta quando ancora andavo dal barbiere. Poi mi son deciso ed ho acquistato il regolatore. Ho iniziato con 5 mm sopra e 3 ai lati e scalando misure dopo 6 mesi son arrivato ad 1 in tutto il capo. Per il momento mi va benissimo ma non escludo di passare allo “0” in futuro..intanto ho ordinato la crema post rasatura head blade anche se non rado a pelle! Vero non abbiamo tutti la stessa testa e pelata totale con corona ippocratica o testa volontariamente rasata non son la stessa cosa, ma gira e rigira é il piacersi che conta..anche a discapito delle opinioni altrui.

    • Bernardo Pezzella 25/08/2016 at 19:44 #

      Salve Davide,
      Quoto al 100% la tua teoria “è il piacersi che conta…”

      Riguardo l’avvicinamento alla rasatura totale, c’è chi non ha problemi a radersi con i primi sintomi di calvizie, chi preferisce andare per gradi e chi si rade solo quando non c’è più nulla da fare.
      Sono molti i fattori in gioco e non esiste una regola corretta da seguire.

      Parlando con chi si rade da anni, ho notato che ognuno ha intrapreso questa strada in maniera diversa; chi ha impiegato anni, chi ha impiegato mesi, chi settimane e chi lo ha fatto dall’oggi al domani. Anche per quanto riguarda lo stato d’animo e le paure connesse a questa pratica, le esperienze sono estremamente varie. Ho conosciuto persone che erano felici di doversi radere (in quanto questo avrebbe semplificato di molto le loro vite) ed ho conosciuto persone che hanno rischiato la depressione.
      Solo su un punto erano tutti d’accordo; sul fatto che una volta intrapresa questa strada e assimilata la giusta confidenza (alcuni impiegano settimane, altri giorni), la soddisfazione è stata enorme in tutti i sensi e molti si sono addirittura meravigliati di come avessero potuto considerare la calvizie un problema.

      Ti ringrazio per aver acquistato una crema HeadLube e semmai dovessi decidere di passare alla lunghezza 0, saremo lieti di poterti aiutare nel migliore dei modi e di accoglierti tra gli HeadBlader Italiani.

  11. paolo angelo 10/10/2016 at 15:18 #

    Per favore non dite scemenze! Io purtroppo conosco il me stesso coi capelli ed il me stesso pelato, a causa di cure (cure serie, per problemi seri) che mi hanno fatto cadere i capelli e che forse, se l’esame istologico decreterà ciò che spero non dica, dovrò riprendere. Non c’entra lo stato di debilitazione, perchè dopo quattro mesi di veleni che ti cacciano in corpo, sei più debilitato di prima ma di solito, cominciano a ricrescere i capelli e sempbra che tu sia guarito, tanto sei meno cesso che senza capelli. Pelato è bello? Tutte palle. Abbiate più rispetto, per favore! Un abbraccio ai calvi, non è colpa vostra.

    • Bernardo Pezzella 11/10/2016 at 17:10 #

      Salve,

      Posso garantirle che abbiamo il massimo rispetto per chi deve affrontare le cure che ha elencato e noi tutti le auguriamo una buona guarigione, ma qui si tratta semplicemente di un articolo a favore della testa rasata, nulla di più.
      Non si senta offeso, siamo dei semplici amanti della testa volutamente rasata ed il caso che ci ha esposto è una conseguenza di una cura terribile, non una scelta di fatto.

      Nella maggior parte dei casi, i nostri articoli sono rivolti a chi soffre di calvizie. A queste persone consigliamo semplicemente di radersi sia per il fatto che in questo modo si elimina definitivamente il problema, sia perché la testa rasata è al giorno d’oggi una cosa normalissima e per alcune persone è addirittura un valore aggiunto (vedi Jason Statham, The Rock, Bruce Willis, e via dicendo..). Non ci siamo mai permessi di scrivere un articolo nel quale elogiavamo la perdita di capelli conseguente ad una cura medica, o di sminuire lo stato in cui vivono le persone che hanno affrontato queste cure.

      A dirle il vero, in un caso, una gentile signora che si era sottoposta ad una chemio, ci contattò chiedendoci se poteva raccontare la sua esperienza. Con immenso rispetto abbiamo accettato ed abbiamo inserito il suo articolo che è ancora oggi visibile nel nostro blog.

  12. Monica 16/12/2016 at 02:20 #

    Io rispetto i gusti altrui, vabbe` de gustibus non disputandum est, però radersi i capelli può essere una soluzione quando stanno cadendo, ormai abbiamo visto che stanno bene, addirittura c’è chi dice che fanno macho. Ma se uno ha 23 anni, o 19 addirittura e si rade i capelli, sacrificando una cosa così bella che abbiamo sulla testa, proprio non lo comprendo, lo accetto, ma mi piange il cuore nel vedere le teste così sacrificate. Secondo me è solo una moda/lavaggio del cervello, specialmente quelle capigliature a capra che portano soprattutto gli adolescenti. Si imbruttiscono e non se ne rendono conto. Una volta radersi i capelli era segno di punizione per qualcosa, veniva fatto nelle carceri, nei manicomi, nei lager. Significava mortificazione. Che cosa vogliono esprimere così le nuove generazioni? Che viviamo in un periodo storico di crisi e decadenza? Vogliono distinguersi? No, perché pelati diventano tutti uguali, come le pecore.

    • Bernardo Pezzella 26/12/2016 at 17:57 #

      Si tratta del suo punto di vista e come tale lo rispettiamo.
      Grazie.

  13. Enrico 02/03/2017 at 16:26 #

    Proprio non capisco come fate ad essere così sicuri di quello che dite, parrucche e roba varia sono solo segno di debolezza.
    Io posso dire che i capelli sono importanti anzi molte volte imbelliscono parecchi uomini però non sono tutto.
    Io vedo uomini per strada pieni di capelli ma sono molto curiosi e poi vedo uomini rasati molto più sistemati di quelli con capelli, io ho 23 anni e sto iniziando a stempiare e posso dire che sto seguendo una cura che spero avrà un lieto fine ma mal che vada non servirà a niente mi raserò non potrei mai camminare per strada con un reporter incredibile c’è quando c’è vento vedo gente che si mantengono i capelli per paura di cacciare le loro chiazze da fuori, dai ma cre sti cos o addirittura parrucche che si vedono da qua a un chilometro ma poi la cosa che mi domando io chi porta la parrucca come fa a convivere con una persona ???
    Non penso che la propria compagna di vita non conosca i difetti del partner e se lei li accetta e inutile portare queste fighe in testa.
    E poi un ultima cosa io ho due cugini e da quando si rasano sono molto più carini di quando avevano i capelli c’è stanno persone che stanno anche meglio rasati.
    Ma poi in poche parole al di la dell aspetto estetico ma come fai a stare con una parrucca in testa io penso che vivi con l’ansia e poi se uno e bello e bello se uno e brutto e brutto, può avere anche i capelli più belli al mondo credetemi signore

  14. Italo 07/03/2017 at 19:11 #

    Wouwwwww
    Credo che le done sia delle pazzerelle !!
    Come si fa a dire che un uomo senza è bello ??? Ma quando lo accarezzano sulla testa non sembra di accarezzare un’anguria o un pallone da calcio , magari , e ce ne sono molti , con la conformazione delle ossa craniali a mo di pera !! Che schifo !!! Possono avere anche gli occhi azzurri , ma fanno sempre schifo !!
    Piuttosto , visto che si fanno parecchie donazioni di soldi , quasi ogni mese , per ricercatori di patologie umane , perché non si danno parecchi da fare per risolvere geneticamente questo annoso problema ???? Anche sulla perdita del colore naturale dei capelli questi ricercatori dovrebbero darsi una massa !! Dicono che le modificazioni genetiche fanno miracoli !!
    Ebbene : FATELOOOOOOOOOOOOOOOO .
    Bye Italo

    • Bernardo Pezzella 07/03/2017 at 20:12 #

      Punti di vista 😉

  15. Sandro 08/03/2017 at 13:21 #

    Ho letto tanti commenti. Il mondo è bello perché vario, io posso solo portare la mia testimonianza.
    Ho 52 e non ho problemi di calvizie.
    Naturalmente non ho più la chioma di trent’anni fa e la parte laterale della testa si è ingrigita.
    Negli ultimi tempi iniziavo a pettinarmi in ogni momento della giornata li portavo indietro, poi facevo la riga a destra e poi a sinistra.
    Insomma, era chiaro che non mi piacevo.
    Andai dal barbiere e chiesi un taglio cortissimo. Taglia taglia arrivammo alla macchinetta e già mi piacevo.
    Il barbiere mi suggerì a quel punto di rasare a pelle perché dopo i cinquanta pare sia più “elegante” una testa rasata a lametta piuttosto che a macchinetta, aggiunse anche che avevo i requisiti giusti.
    Non ci pensai due volte e uscii dal barbiere pelato come una palla da biliardo.
    È stata una decisione affrettata ma giusta, temevo la razione di mia moglie al ritorno a casa, ma fui subito promosso e non solo da lei.
    Sto benissimo così, potrei farli ricrescere quando voglio, ma al momento è l’ultimo dei miei pensieri.
    Con questo voglio dire che rasarsi a zero secondo me, equivale ad un normalissimo cambio di taglio di capelli.
    C’è chi sta bene con i capelli lunghi, chi con i capelli corti e chi invece sta bene senza.
    Io personalmente non sceglierei mai una protesi

  16. Francesco 26/10/2017 at 06:50 #

    Io sono pieni di capelli, e non li accenno a perdere, ho 30 anni e avrei la testa di caparezza, tanti e mossi, non saprei nemmeno come tenerli, sono orribili. O meglio dovrei essere un “tipo” alla caparezza, ma non lo sono.
    Quindi sono 7 anni che mi raso a 3 millimetri, e tengo una lunga barba folta e ben curata, un pò di palestra, e via, dite quello che vi pare, ma la figa cade dai termosifoni, con un cambio look non avete idea di che risposta dal gentilsesso.
    Non c’è niente da dire, sicuramente ci vuole il viso giusto, ma un uomo rasato è piu bello, piu ordinato piu maschio per cosi dire, non un fighetto col ciuffetto sempre in cerca di uno specchio. Dai dicimo il vero non c’è paragone.
    Non ne potevo piu di capelli ovunque.
    Rasatevi e non ve ne pentirete mai, promesso.
    E perfavore i parrucchini sono la cosa piu triste dell universo..coraggio!

Rispondi a mariophantom08 Click here to cancel reply.